Le escursioni

Una vasta rete di sentieri costella l’insieme dei massicci Marseilleveyre e del Mont Puget. Seguiteli, piuttosto di prendere scorciatoie che possono rivelarsi pericolose per voi e fatali per le fragili piante che inconsciamente andrete a calpestare...

Essendo rarissime le sorgenti d’acqua, non dimenticate di fare provvista d'acqua e soprattutto non accendete fuochi. La primavera, l’autunno e l'inverno vi riservano un clima e un’illuminazione più gradevoli. D’altro canto, a parte il GR98 che segue la Costa da Callelongue a Cassis e si può percorrere anche in estate, l’accesso ad altri sentieri è vietato, per evitare il rischio di incendi, dal 1° luglio al 11 settembre.

Se siete indipendenti, ben agguerriti, potete costruire voi stessi il vostro itinerario seguendo la descrizione degli accessi stradali e in bus, con l’aiuto di carte, guide e altri materiali indispensabili...

L’Ufficio del Turismo e dei Congressi vi propone di scoprire le calanques in modo diverso....

OTCM