Office de tourisme et des congrès

MuCEM e J4

Progetto governativo del Ministero della Cultura e della Comunicazione, il Museo delle Civiltà dell'Europa e del Mediterraneo, primo grande museo francese del XXI secolo dedicato alle civiltà mediterranee, ha aperto le porte a Marsiglia nel 2013.

Il MuCEM rappresenta un luogo aperto a tutti e pluridisciplinare, dove si incontrano antropologia, storia, archeologia, storia dell'arte e arte contemporanea

Un museo, 3 siti:

  • Il J4, costruito sull'antico molo portuale J4 dall'architetto Rudy Ricciotti assieme a Roland Carta, è il cuore del MuCEM. Il J4 ospita due aree espositive (quella della Galerie de la Méditerranée e quello delle mostre temporanee), un'area dedicata ai bambini, un auditorium, una libreria e un ristorante diretto da Gérald Passédat, chef 3 stelle.

  • Il restaurato Forte Saint-Jean è collegato al J4 da un'alta passerella. Il pubblico è invitato a passeggiare in un nuovo giardino mediterraneo, che permette anche di approfittare di spettacoli all'aperto, di un caffè e una libreria-negozio. Una seconda passerella lo collega al quartiere del Panier, e parte dalla porte Royale del forte verso la chiesa Saint-Laurent.

  • Il Centre de Conservation et de Ressources (CCR), situato alla Belle de Mai,  ideato dall'architetto Corinne Vezzoni assieme ad André Jollivet, ospita le collezioni del MuCEM.

La Villa Méditerranée

Questo edificio "anfibio" è frutto di una vera prodezza architettonica che si caratterizza per la spettacolare sporgenza. Villa Méditerranée è stata progettata da Stefano Boeri ed è dedicata alle diverse forme di espressione del bacino mediterraneo.

 

Musée Regards de Provence

Questo nuovo museo, installato nell'ex stazione sanitaria costruita da Fernand Pouillon, ospita collezioni di dipinti, sculture, disegni e fotografie dal XVII secolo ai giorni nostri della collezione privata Regards de Provence.